skip to Main Content

Come avviene il trattamento con il botulino?

*Disclaimer: Come tutti i trattamenti estetici i risultati possono variare da paziente a paziente.
Come Avviene Il Trattamento Con Il Botulino?

La tossina botulinica viene iniettata con una piccola siringa in moderata quantità all’interno dei muscoli mimici, ovvero di quelli da cui si originano le rughe d’espressione da eliminare.
Il meccanismo d’azione consiste nella induzione di una paralisi flaccida selettiva di alcuni muscoli mimici del volto, determinando lo spianamento delle rughe in quelle sedi.

Il trattamento con il botulino è ambulatoriale, senza ricovero e senza anestesia, e dura circa 15-20 minuti.

Effetti collaterali e controindicazioni al Botulino

Il botulino prodotto, è ampiamente sperimentato da molti anni in campo oculistico e nel campo della medicina estetica e non vi sono particolari controindicazioni o complicanze.
Sono molto rare le reazioni allergiche, e si consiglia di non iniettarlo in gravidanza, o se il paziente ha problemi neuromuscolari.
Raramente vi può essere una ptosi o abbassamento della palpebra superiore, della durata di 3-4 settimane e quindi reversibile.

Dopo il trattamento con il botulino

Il viso dopo l’infiltrazione si presenta leggermente arrossato dove è stata effettuata l’iniezione, ma per pochi minuti.
Occasionalmente vi può essere un livido che però tende a riassorbirsi in pochi giorni.
Possono essere presenti solamente dei leggeri bruciori per i primi due giorni.
È consigliabile non truccarsi prima delle 24 ore dall’infiltrazione di botulino e ci si potrà  esporre al sole dopo circa dieci giorni.
La ripresa di tutte le normali attività  è immediata, mentre lattività sportiva non può essere ripresa prima di 24 ore.

Durata dei risultati del Botulino

Le infiltrazioni di botulino cominciano a dare risultati apprezzabili dopo 2-5 giorni dal trattamento, con il rilassamento del muscolo corrugatore, e raggiungono dopo un mese la massima efficacia.
I risultati durano per altri 4-5 mesi, e poi scompaiono gradualmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top