skip to Main Content

Ipertrofia dei turbinati, setto nasale deviato

*Disclaimer: Come tutti i trattamenti estetici i risultati possono variare da paziente a paziente.
Ipertrofia Dei Turbinati, Setto Nasale Deviato

La rinoplastica funzionale comprende una serie di procedure volte alla correzione di problematiche che compromettono il corretto funzionamento del naso, tra cui l’ipertrofia dei turbinati e il setto nasale deviato.

La deviazione del setto nasale può essere congenita ovvero che insorge alla nascita o acquisita, ad esempio dopo un forte trauma.
Si determina la parziale o totale occlusione di una delle due narici ed il malfunzionamento dell’altra.
La correzione è chirurgica e necessita di un intervento di settoplastica o rinosettoplastica.

Ipertrofia dei turbinati vari gradi

Come avviene l’intervento di rinosettoplastica

L’intervento viene eseguito in anestesia generale, ha la durata di circa un’ora e viene effettuato in regime di Day Hospital.

Ipertrofia dei turbinati

Fino a pochi anni fa corretta con interventi chirurgici invasivi e dolorosi, viene oggi corretta efficacemente con piccole procedure ambulatoriali mediante l’uso di laser o radiofrequenza.

Queste procedure non necessitano di anestesia, non vi è sanguinolento e quindi non si effettua tamponamento.

I benefici sulla respirazione sono immediati e duraturi.

Rinoplastica funzionale Napoli prezzi

I costi dell’intervento di rinoplastica funzionale sono variabili in relazione ad una serie di fattori. La determinazione specifica del costo di questo intervento è possibile soltanto approfondendo il caso attraverso una visita medica gratuita.

Visita gratuita ipertrofia dei turbinati Napoli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Rec. telefonico (facoltativo)

Città (richiesto)

Intervento/trattamento (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Allega una foto (facoltativo)

Autorizzo il trattamento dei dati (richiesto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top